Ravioli di grano saraceno al formaggio con zucchine e noci

27 marzo 2013
Ricetta - Primi
ravioli di grano saraceno al formaggio con zucchine e noci

Mi piace tantissimo quel tocco di ruvidità e la consistenza lievemente grezza che la farina di grano saraceno regala a qualsiasi tipo di impasto.

Per il ripieno di questi ravioli ho utilizzato due formaggi dalle caratteristiche opposte, cercando il giusto equilibrio tra sapore e morbidezza, devo dire che il risultato è andato oltre la mia aspettativa…

Provateli!

ripieno dei ravioli di grano saraceno

Ricetta dei ravioli di grano saraceno al formaggio con zucchine e noci

Ingredienti

Per 4 persone

    Per la pasta

  • 150 gr di farina 0
  • 150 gr di farina di grano saraceno
  • 3 uova
  • Un pizzico di sale
  • Per il ripieno

  • 150 gr di roquefort
  • 150 gr di robiola
  • 30 gr di noci tritate sottilmente
  • Per il condimento

  • 4 zucchine piccole
  • 30 gr di noci tritate grossolanamente
  • Uno spicchio d'aglio
  • olio evo q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Almeno un’ora prima di cominciare ad impastare mettete la robiola in un colapasta per farle perdere un po’ di siero e tirate fuori il roquefort dal frigo per farlo ammorbidire.

Mettete le farine setacciate su un piano, fate la fontana e al centro mettete le uova con il pizzico di sale, sbattete leggermente con una forchetta e iniziate ad incorporare la farina alle uova poco alla volta per addensarle, poi passate ad impastare con le mani e continuate fino a che non otterrete una consistenza liscia.

Arrotondate l’impasto e mettetelo a riposare mezzora in una ciotola sigillata con pellicola.

Con una forchetta lavorate i due formaggi fino a renderli una crema omogenea, inserite le noci tritate sottilmente.

Passato il tempo di riposo, stendete la pasta a sfoglia sottile e tagliate dei cerchi con un coppapasta, mettete al centro di ognuno una piccola noce di ripieno e richiudete i ravioli cercando di far uscire l’aria e premendo i bordi intorno al ripieno.

Se la pasta si fosse un po’ asciugata e fate fatica a chiudere i ravioli, pennellate leggermente i bordi con dell’acqua.

Man mano che saranno pronti metteteli in un vassoio sopra uno strofinaccio pulito e ben infarinato.

Mettete lo spicchio d’aglio a rosolare nell’olio e fate saltare velocemente le zucchine tagliate a dadini tenendole al dente, giusto un minuto prima di spegnere la fiamma fate rosolare insieme anche le noci tritate grossolanamente.

Eliminate l’aglio e regolate di sale e di pepe.

Fate cuocere i ravioli in acqua bollente salata per circa 3 minuti dalla ripresa del bollore.

Prelevateli dall’acqua con un mestolo forato, metteteli nella padella con il condimento ed un goccio d’acqua di cottura, saltateli velocemente (attenti a non romperli), impiattateli e decorate con qualche fogliolina di timo o maggiorana.

 

Condividi...