Pasta fredda con tartare di baccalà, pomodoro e olive

31 marzo 2017
Ricetta - Primi - Insalate
Pasta fredda con tartare di baccalà, pomodoro e olive

La primavera è la mia stagione preferita, quella dove torna ad esserci la luce, i colori e un grande ottimismo; quella che mi fa venire voglia di infilare le scarpe da ginnastica e uscire per immergermi nella magia della natura che si è risvegliata.

In questo periodo mi risulta particolarmente difficile stare seduta davanti al pc o fare qualsiasi attività che mi costringe a rimanere chiusa tra quattro mura…

E’ tempo di rinnovamento e di cambiamenti anche in cucina: i piatti diventano più freschi e leggeri, proprio come nel caso di questa pasta fredda con tartare di baccalà, pomodoro e olive.

Qualche consiglio prima della preparazione

Il baccalà è un prodotto sottoposto a salagione che ne consente la conservazione per un lungo periodo, per questo è già considerato sicuro per quanto riguarda il pericolo di contrarre il parassita anisakis.

Se però volete essere ancora più sicuri, una volta ammollato,  potete abbatterlo (o comprarlo già congelato).

Come si procede ad abbattere in casa il pesce che si vuole consumare crudo?

Si congela il pesce fresco già pulito a temperatura non superiore a -20°C e si tiene in freezer per almeno 48 ore (24 ore se si è in possesso di un apposito abbattitore che rispetto al freezer di casa è in grado di portare gli alimenti a basse temperature in tempi molto più rapidi).

Successivamente il pesce va fatto scongelare lentamente in frigorifero e consumato in tempi rapidi.

Se non amate il pesce crudo potete comunque preparare la pasta fredda con tartare di baccalà, pomodoro e olive utilizzando baccalà lesso.

In questo caso, per cuocere il baccalà evitando che diventi stopposo, guardate come avevo fatto in questa ricetta della bruschetta con baccalà e salsa pil pil.

Piatto di pasta fredda con tartare di baccalà

Ricetta della pasta fredda con tartare di baccalà, pomodoro e olive

Tempi di preparazioni
20 min
Tempi di cottura
10 min
Valori nutrizionali
( per porzione )
Carbohydrates: 61 gr
Calorie: 449 kcal

Ingredienti

Per 4 persone

  • 280 gr di fusilli integrali (o altra pasta)
  • 280 gr di baccalà già ammollato
  • 70 gr di olive taggiasche denocciolate
  • 500 gr di pomodori di Pachino
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 3 spicchi d'aglio
  • Origano fresco q.b.
  • Peperoncino secco q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

Lavate  e asciugate i pomodori, tagliateli a metà ed eliminate i torsoli (la parte centrale più dura dove il gambo si attacca al frutto), tagliateli a dadini di circa 8 mm per lato e riponeteli in una ciotola.

Eliminate la pelle e le eventuali spine del baccalà, tagliate la polpa a dadini dello stesso spessore dei pomodori, trasferite anch’essi nella ciotola e condite il tutto con l’olio, gli spicchi d’aglio sbucciati e tagliati in due parti, il peperoncino secco privato dei semi e sbriciolato e le olive precedentemente tagliate a fette.

Mescolate la tartare e se necessita regolate di sale, quindi coprite la ciotola con pellicola e riponetela in frigorifero.

Mettete abbondante acqua in una pentola, coprite con un coperchio e attendete che raggiunga il bollore, quindi salate, gettate la pasta e portatela a cottura (tenendola molto al dente).

Scolate la pasta e raffreddatela sciacquandola velocemente sotto acqua corrente, scolatela nuovamente, unitela al condimento da cui avrete precedentemente eliminato i pezzi d’aglio e mescolate.

Servire la vostra pasta fredda con tartare di baccalà, pomodoro e olive guarnendola con una generosa quantità di foglioline di origano fresco.

Insalata di pasta con tartare di baccalà

Condividi...