Pancakes allo yogurt

2 settembre 2016
Ricetta - Dolci
Pancakes allo yogurt

Eccomi qui!

Torno dalle vacanze in modo “soft” e non a caso per ricominciare ho scelto di pubblicare la ricetta dei miei pancakes allo yogurt…

Per non incorrere nello “stress di rientro dalle vacanze”, vanificando in pochi giorni gli effetti positivi delle ferie appena trascorse (che mi auguro siano state per voi fantastiche e super rilassanti), ogni anno i mass media consigliano di riprendere il ritmo lavorativo gradualmente.

Peccato che nella realtà e nella maggior parte dei casi questo proposito non sia proprio applicabile…

Fortunatamente, però, almeno in cucina potete prendervela con calma e concedervi qualcosa di buono senza fare troppa fatica, e i pancakes allo yogurt fanno a caso vostro!

Prima di passare alla ricetta, eccovi qualche piccola delucidazione e consiglio…

Questi pancakes sono morbidi e spessi grazie alla presenza nell’impasto dello yogurt che, essendo acido, produce una reazione con il bicarbonato con la conseguente formazione di anidride carbonica; questo processo aiuta i pancakes a gonfiarsi.

Inserendo gli albumi montati a neve come ultima fase di lavorazione si andrà ad inglobare aria nell’impasto e anche questo aiuterà la crescita delle frittelle.

In generale, ciò che soprattutto permette di ottenere un giusto spessore dei pancakes è la densità dell’impasto e la cottura a calore moderato, così da dar loro il tempo necessario a lievitare.

Pancakes con impasto allo yogurt e frutti di bosco

Ricetta dei pancakes allo yogurt

Ingredienti

Per 6 persone

    Ingredienti per 6 frittelle

  • 260 gr di farina 00
  • 230 gr di yogurt bianco intero (tipo comune, non yogurt greco)
  • 45 gr di zucchero
  • 50 gr di burro
  • 3 uova (medie)
  • Mezza bustina di lievito per dolci
  • Mezzo cucchiaino di bicarbonato
  • Un pizzico di sale
  • Cannella in polvere q.b.

Preparazione

Sciogliete il burro e fatelo intiepidire, montate a neve gli albumi insieme allo zucchero.

In una ciotola unite la farina setacciata con il lievito, il sale, il bicarbonato e la cannella in polvere.

In un’altra ciotola più capiente mettete lo yogurt e unitevi i tuorli e il burro fuso, mescolate bene.

Riversate il composto di farina in quello di yogurt e mescolate fino ad ottenere una pastella densa e omogenea.

Dal momento che gli yogurt non hanno tutti la stessa densità, se il composto vi sembrasse eccessivamente asciutto aggiungete un goccio di latte.

Unite all’impasto ottenuto circa metà degli albumi montati a neve incorporandoli con movimenti dal basso verso l’alto per non smontarli; con la stessa modalità aggiungete infine anche i rimanenti albumi.

Otterrete una pastella densa e spumosa, non preoccupatevi se non risultasse completamente omogenea.

Coprite la ciotola con l’impasto e lasciate riposare 5 minuti.

Trascorso questo tempo, ungete leggermente una padella antiaderente, ponetela sul fuoco e fatela scaldare bene.

Utilizzando un mestolo da minestra raccogliete l’impasto e riversatelo nella padella aiutandovi con un cucchiaio (ogni mestolo è la dose per un pancake).

Fate cuocere le frittelle a fiamma medio-dolce e, quando noterete che sulla loro superficie si formeranno delle bolle e sotto saranno ben colorate, giratele dalla parte opposta.

Quando i pancakes allo yogurt saranno colorati da entrambi i lati, serviteli insieme a sciroppo d’acero e frutta fresca a piacere.

Condividi...