en

Crêpes verdi con ricotta e piselli

27 gennaio 2017
Ricetta - Primi - Veggie
Crêpes verdi con ricotta e piselli

Ho sempre amato le librerie, ma in questo periodo di sperimentazione e ricerca di ricette light sono diventata un’assidua frequentatrice: mi piace curiosare tra gli scaffali dei libri di cucina alla ricerca di proposte nuove, interessanti e poco caloriche.

Per queste crêpes verdi con ricotta e piselli ho trovato ispirazione sul libro “Life in balance” di Donna Hay, anche se ho apportato qualche piccola modifica qua e là dettata dal mio gusto personale e secondo ciò che avevo a disposizione nella mia dispensa.

Ho trovato il risultato estremamente piacevole, in particolare le crêpes verdi hanno un colore brillante molto invitante e sono gradevoli anche per consistenza nonostante l’assenza di burro e olio nella pastella, sicuramente le rifarò, magari per un’occasione speciale e in versione più ricca.

Qualche dritta prima della preparazione

Rispetto alla ricetta originale ho usato meno liquidi e meno farina, mentre ho aumentato la quantità di spinaci e diminuito quella di prezzemolo.

Invece della farina di grano saraceno, come propone Donna Hay, ho utilizzato quella di riso, ma voi potete usare quella che preferite o avete a disposizione.

Con le dosi sotto riportate ho ottenuto sette crêpes verdi utilizzando una padella con fondo 22 cm e versando circa 80 ml di pastella ogni volta.

Le crêpes agli spinaci possono essere conservate in frigorifero per due giorni per poi essere scaldate e farcite prima di essere consumate.

Crêpes di spinaci con ricotta e piselli

Ricetta delle crêpes verdi con ricotta e piselli

Tempi di preparazioni
20 min
Tempi di cottura
15 min
Valori nutrizionali
( per porzione )
Calorie: 310 kcal

Ingredienti

Per 6 persone

    Per le crêpes agli spinaci

  • 3 uova
  • 120 gr di farina di riso
  • 90 gr di spinaci novelli
  • 25 gr di foglie di prezzemolo
  • 400 ml di latte parzialmente scremato
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Per la farcia

  • 600 gr di ricotta light
  • 200 gr di piselli bolliti
  • 30 gr di parmigiano a piccole scaglie
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Per guarnire

  • Micro ortaggi di pisello o foglie di spinaci novelli q.b.

Preparazione

Lavate e asciugate gli spinaci novelli e il prezzemolo, metteteli in una ciotola con il latte, le uova, la farina, sale e pepe q.b., frullate tutto con un frullatore ad immersione fino ad ottenere un composto omogeneo.

Scaldate una padella antiaderente pennellata con pochissimo olio evo, tenete la fiamma medio-alta e versate poca pastella per volta, fate ruotare la padella per ricoprire il fondo.

Quando la crêpe agli spinaci si sarà rassodata, staccatela dalla padella usando una paletta di silicone e poi giratela dall’altra parte lasciandola ancora cuocere per circa un minuto.

Procedete a fare le altre crêpes allo stesso modo in cui avete fatto la prima ricordandovi ogni volta di rimescolare bene il composto e pennellare leggermente d’olio la padella.

Lavorate con una forchetta la ricotta light in modo da renderla morbida e cremosa, quindi adagiate in ogni piatto una crêpe, e sopra mettete una cucchiaiata generosa di ricotta, aggiungete i piselli, il parmigiano a piccole scaglie, sale e pepe q.b..

Prima di servire guarnite le vostre crêpes verdi con ricotta e piselli con i micro ortaggi oppure con foglie di spinaci novelli.

Condividi...