en

Cheesecake alle ciliegie

23 giugno 2015
Ricetta - Dolci
Cheesecake alle ciliegie

Che adoro il cheesecake non è un mistero, ma probabilmente non sapete che adoro anche le ciliegie…

Ho pensato così di unire le due cose ed è nata questa delizia!

Ho fatto qualche prova e il primo traguardo che desideravo raggiungere riguardava la farcia, infatti (dal momento che sono un po’ bizzarra) volevo trovare il giusto abbinamento e le giuste dosi degli ingredienti per ottenere una consistenza morbida e vellutata senza utilizzare panna o tuorli aggiuntivi.

cheesecake con ciliegie

Così… Un mio puntiglio per poter risparmiare quei due o tre grammi di grassi inutili e con la scusa farmi una fetta più grossa di questo miracoloso cheesecake alle ciliegie!

Per raggiungere lo scopo è bastato sostituire circa il 36% di formaggio fresco con lo yogurt greco, non inserire né maizena né farina e trovare un equilibrato quantitativo di uova così da rassodare la crema al punto giusto.

Come vi spiegherò in seguito, anche la modalità e il tempo di cottura sono importanti per ottenere una consistenza morbida della farcia.

La crosta è a base di fiocchi d’avena, in genere ne preparo una di tipo classico utilizzando i biscotti Digestive, ma in questo caso ne ho pensata una di consistenza e sapore più delicato.

Per quanto riguarda la copertura del cheesecake alle ciliegie, i piccoli frutti sono talmente graziosi e invitanti che infine ho deciso di utilizzarli freschi eliminato i noccioli con l’apposito attrezzo per non rovinarne la forma.

In altre stagioni dell’anno potete ovviamente sostituire le ciliegie fresche con quelle sciroppate oppure con una composta o altra frutta.

E allora…

Se come me siete dei fan del cheesecake, guardate anche questa versione very light e questa salata.

Qualsiasi sia la vostra preferita vi suggerisco di mettervi subito all’opera!

cheesecake allo yogurt e ciliegie

Ricetta del cheesecake alle ciliegie

Ingredienti

  • Per una tortiera alta da 18 cm
  • Per la crosta

  • 180 gr di fiocchi d'avena integrali
  • 80 gr di biscotti secchi
  • 85 gr di burro
  • 50 gr di zucchero
  • 20 gr di mandorle
  • 1 cucchiaio di miele fluido
  • I semi di 1/4 di baccello di vaniglia
  • 1 pz. di sale
  • Per la crema

  • 600 gr di formaggio fresco spalmabile (tipo Philadelphia Classico)
  • 340 gr di yogurt greco bianco intero
  • 170 gr di zucchero
  • 160 gr di uova intere leggermente sbattute (3 uova medie)
  • La scorza grattugiata di un grosso limone non trattato
  • I semi di un quarto di baccello di vaniglia (mezzo se è piccolo)
  • 1 pz. di sale
  • Per la copertura

  • 500 gr di ciliegie
  • Un limone non trattato
  • 50 gr di zucchero
  • 5 gr circa di fogli di gelatina

Fetta di cheesecake alle ciliegie

Preparazione

Tritate molto finemente i fiocchi d’avena, i biscotti secchi e le mandorle insieme allo zucchero, trasferite tutto in una ciotola e aggiungete i semi di vaniglia e il pizzico di sale.

Sciogliete dolcemente il burro insieme al miele e riversatelo poi sul composto di fiocchi d’avena, mescolate molto bene e lasciate riposare mentre preparate la tortiera.

Lo stampo deve necessariamente essere con il bordo removibile altrimenti sarà impossibile sformare il cheesecake senza danneggiarlo; togliete il bordo e sulla base della tortiera adagiate un foglio di carta da forno quindi riposizionatevi sopra il bordo e imburratelo.

Ritagliate una striscia di carta da forno in modo che sia lunga e alta a sufficienza e foderate il bordo, il burro farà da collante.

Distribuite il composto per la crosta del cheesecake alle ciliegie sul fondo e sui bordi della tortiera pressandolo molto bene prima con le mani e poi utilizzando un cucchiaio e la base di un bicchiere, fate poi riposare in frigorifero mentre preparate la crema.

In una capiente ciotola lavorate bene il formaggio fresco con lo yogurt greco fino ad ottenere una consistenza liscia e senza grumi, unitevi poi lo zucchero e la scorza grattugiata di limone, a seguire aggiungete in tre volte le uova leggermente sbattute.

Scaldate il forno a 180°C in modalità statica, a temperatura raggiunta riversate la crema nello stampo, livellatela e infornate il cheesecake, trascorsi 5 minuti abbassate a 160°C.

Per far sì che il cheesecake non si sformi o faccia delle crepe in superficie, deve essere cotto dolcemente e non gli si devono provocare sbalzi repentini di temperatura; per fare in modo che una volta raffreddato resti cremoso quanto basta bisogna spegnere il forno quando al centro è ancora morbido, (muovendo la tortiera dovete venderlo ancora un po’ “tremante”), si solidificherà ulteriormente raffreddandosi.

Il cheesecake non deve scurirsi in superficie, al limite può colorirsi leggermente solo intorno ai bordi.

Cuocete quindi a 160°C per circa un’ora, se è necessario (dipende dal vostro forno) prolungate o diminuite di circa 5 minuti, fino a quando noterete che la farcia si sarà un po’ solleva intorno ai bordi , quindi spegnete il forno e attendete 5 minuti, poi aprite leggermente lo sportello del forno e aspettate altri 5 minuti, infine sfornate e lasciate raffreddare.

Una volta raggiunta la temperatura ambiente coprite la teglia con carta stagnola e lasciate il dolce in frigorifero per almeno 8 ore.

Per la copertura del cheesecake alle ciliegie, lavate asciugate e denocciolate i frutti (possibilmente con l’apposito attrezzo così da non doverle tagliare), metteteli in una ciotola con lo zucchero, il succo di un limone e 4 scorzette, mescolate delicatamente e lasciate macerare per circa due ore rimescolando di tanto in tanto.

Trascorso questo tempo raccogliete il succo emesso dalle ciliegie e misuratelo, utilizzate 5 gr di fogli di gelatina per 100 ml di liquido se volete una gelatina piuttosto soda, meno se la preferite più morbida.

Mettete i fogli di gelatina a mollo in acqua fredda per 5 minuti, scaldate il succo delle ciliegie portandolo quasi ad ebollizione, spegnete la fiamma, strizzate i fogli di gelatina e scioglieteli nel succo, lasciate intiepidire.

Disponete le ciliegie sul cheesecake, distribuite uniformemente la gelatina con un cucchiaio e ponetelo in frigorifero.

Preferibilmente tirate fuori dal frigorifero il cheesecake alle ciliegie 15-20 minuti prima di servire.

Fetta di cheesecake con frutti rossi

Condividi...