Carciofi gratinati con noci e Grana Padano su crema di topinambur

11 dicembre 2015
Ricetta - Secondi - Veggie
Carciofi gratinati con noci e grana su crema di topinambur

Il carciofo è un ortaggio che io amo in maniera particolare tanto che “carciofi” è stato uno dei primi vocaboli inerenti al cibo che da bambina ho imparato a pronunciare.

Con lui è stato amore al primo assaggio e per questo era da diverso tempo che pensavo di proporvi una ricetta con questo goloso bocciolo per protagonista.

Da grande pignola e perfezionista quale sono, difficilmente sono tanto soddisfatta di ciò che realizzo, ma questo insieme di sapori e di consistenze mi ha veramente conquistata.

Vi suggerisco di servire i carciofi gratinati con noci e grana su crema di topinambur come secondo vegetariano o come antipasto, in porzione ridotta può anche fare da contorno, ma è un piatto secondo me così appetitoso che è un peccato ridurlo a fare da accompagnamento ad un’altra portata.

Ricetta dei carciofi gratinati con noci e Grana Padano su crema di topinambur

Ingredienti

Per 4 persone

  • 6 carciofi
  • 6 scaglie di grana padano
  • 3 cucchiai di pane grattugiato
  • 3 noci
  • Olio evo q.b.
  • 3 spicchi d'aglio
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Per la crema di topinambur

  • 750 gr di topinambur
  • 3 cucchiai d'olio evo
  • Uno spicchio d'aglio
  • 3-4 foglie di prezzemolo
  • Brodo vegetale o acqua q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

Mondate i carciofi eliminando le foglie esterne più dure, tagliando la parte spinosa e la porzione di gambo meno tenera; dividete i cuori a metà, eliminate la peluria interna e immergeteli di volta in volta in acqua acidulata (con succo di limone).

Riscaldate il forno a 200° C in modalità statica, in una ciotola unite il pane grattugiato e un cucchiaio d’olio evo, mescolate bene e aggiungete le noci tritate non troppo sottilmente, un pizzico di sale e uno di pepe.

Ungete bene d’olio il fondo di una teglia e adagiatevi 3 spicchi d’aglio in camicia leggermente schiacciati; sciacquate i carciofi e disponeteli nella teglia con la parte tagliata verso l’alto, salateli e irrorate la superficie con altro olio evo, coprite la teglia con carta stagnola e infornate per circa mezzora, fino a che i carciofi non risulteranno abbastanza teneri.

Intanto lavate e sbucciate i topinambur, tagliateli a fettine e fateli rosolare a fiamma vivace in una padella con 3 cucchiai d’olio e uno spicchio d’aglio in camicia leggermente schiacciato, dopo due minuti abbassate la fiamma al minimo, coprite e fateli stufare per circa 20 minuti, fino a che non riuscirete a schiacciarli con una forchetta, all’occorrenza aggiungete un po’ d’acqua per portare a termine la cottura, regolate di sale.

Quando i carciofi saranno pronti, disponeteli su un piatto, eliminate gli spicchi d’aglio e raccogliete in una ciotola l’olio di cottura contenuto nella teglia, riposizionate poi i carciofi nella stessa teglia, al centro di ognuno sistemate una scaglia di grana padano e coprite con il pane grattugiato, irrorate con l’olio di cottura precedentemente raccolto, rimettete il tutto in forno (senza la carta stagnola), accendete il grill e fate gratinare per pochi minuti, fino a che non si sarà formata una crosticina ben dorata in superficie.

Intanto eliminate l’aglio dal topinambur e frullatelo sottilmente insieme alle foglie di prezzemolo utilizzando un mixer ad immersione, aggiungete un filo d’olio e acqua o brodo vegetale q.b. a raggiungere la consistenza di una crema morbida, regolate di sale.

Adagiate i carciofi sulla crema di topinambur e finite i piatti con una spolverata di pepe appena macinato, poco prezzemolo fresco tritato e dei pezzetti di gherigli di noce.

Servite caldi i vostri carciofi gratinati con noci e grana padano su crema di topinambur.

carciofi al forno su crema di topinambur

Condividi...