Biscotti salati con formaggio di capra e confettura di fragole al Porto e pepe rosa

17 maggio 2013
Ricetta - Antipasti e aperitivi - Conserve
Biscotti salati con formaggio di capra e confettura di fragole al Porto e pepe rosa

Era una lucente mattina di maggio, nel bosco i fiori selvatici si mettevano in mostra sbocciando in colori variopinti mentre quelli piccoli e delicati delle fragole erano ormai rossi e succosi piccoli frutti.

Passato l’inverno le mandrie ed i greggi erano tornati a pascolare nei prati insieme ai nuovi nati, tra loro c’era anche una vivace capretta ansiosa di esplorare il mondo.

Quel giorno di primavera la piccola capretta, seguendo curiosamente una libellula, si allontanò dalla sua mamma e arrivò fino al confine del bosco sulla riva di un laghetto.

Al di là dello specchio d’acqua notò che tra l’erba spiccavano delle graziose fragoline, non sapeva di cosa si trattasse: era la prima volta che le vedeva.

Il profumo dei frutti era inebriante e per poterli assaggiare si inoltrò nel bosco.

Le fragole erano deliziose e le mangiò quasi tutte, purtroppo per lei le piantine che producevano quelle piccole golosità erano di proprietà del popolo degli Elfi che abitavano nelle vicinanze.

Sappiamo tutti che caratterino permaloso hanno gli Elfi e quanto possono diventare dispettosi se contrariati…

Arrivarono in gran fretta “Come osi derubarci dei nostri frutti!” urlò uno di loro, il più anziano.
La capretta rispose intimidita: “Scusate, non sapevo che fossero vostri…”.

“La tua maleducazione non ha scuse, sei una ladra e per questo sarai nostra prigioniera fino alla fine dei tempi”.

In quel momento arrivò trafelata la mamma della capretta che preoccupata per la lunga assenza della pargoletta la stava cercando apprensivamente.

Comprendendo il guaio combinato dalla figlia indisciplinata propose uno scambio equo.

“Piccolo Popolo, perdonate questa creatura maleducata e in cambio delle vostre fragole vi donerò il mio latte”.

Gli elfi subito si rabbonirono all’idea di avere del latte fresco e di poterlo conservare per il rigido inverno trasformandolo in gustoso formaggio.

La capretta fu libera di tornare al gregge e quando la neve nei mesi successivi tornò a coprire il bosco con il suo candido manto, gli Elfi benedirono la sua maleducazione gustando il loro saporito formaggio addolcito dalle fragole che in parte avevano conservato sotto forma di deliziosa confettura.

Biscotti salati con formaggio e confettura di fragole

Ricetta dei biscotti salati con formaggio di capra e confettura di fragole al Porto

Ingredienti

Per circa 30 biscotti

    Per la confettura di fragole al Porto e pepe rosa

  • 1 kg di fragole mature
  • 500 gr di zucchero
  • 4 bicchierini di Porto bianco
  • 2 cucchiai di bacche intere di pepe rosa
  • Il succo di mezzo limone
  • Per i biscotti

  • 250 gr di farina 00
  • 175 gr di burro
  • 1 uovo
  • Acqua q.b. a legare (c.a. 20 ml)
  • Un cucchiaino di sale

Preparazione della confettura di fragole al Porto e  pepe rosa

Lavate molto bene le fragole e asciugatele, eliminate il picciolo verde, tagliatele a pezzi e mettetele in una ciotola con lo zucchero e il porto.
Lasciate macerare per 3-4 ore.

Passato questo tempo raccogliete le fragole con un mestolo forato, mettetele da parte e irroratele con il succo di limone.
Mettete sul fuoco il liquido ricavato dalla macerazione nel Porto e fatelo restringere a fiamma dolce fino a che non sarà circa la metà rispetto alla quantità iniziale, quindi aggiungete le fragole.

Fate cuocere il tutto a fiamma dolce fino ad ottenere la densità voluta quindi aggiungete il pepe rosa.

Trasferite la confettura bollente in vasetti di vetro precedentemente sterilizzati, chiudeteli bene e metteteli a testa in giù appoggiandoli sui coperchi fino al completo raffreddamento, quindi girateli e verificate che i tappi siano leggermente rientrati per la formazione del vuoto.

Conservate in un luogo al buio e al fresco, una volta aperti i barattoli conservateli in frigorifero e consumate la confettura in tempi brevi.

Preparazione dei biscotti

Mettete la farina su un piano e distribuite sopra il burro freddo tagliato a dadini, lavorate il tutto velocemente con la punta delle dita fino ad ottenere un composto sabbioso e a piccoli fiocchi.

Fate la fontana e mettete al centro il sale, l’uovo, l’acqua (tutti gli ingredienti devono essere freddi) e sbatteteli leggermente con una forchetta.
Impastate il tutto velocemente, giusto il tempo di compattare il composto e di renderlo sufficientemente omogeneo, poi fate un panetto, avvolgetelo nella stagnola e fatelo riposare in frigorifero per almeno due ore.

Passato il tempo di riposo mettete il panetto sul piano infarinato e battetelo leggermente con il mattarello per ammorbidirlo, stendetelo poi allo spessore di circa 30 mm e ricavate dei dischi del diametro di circa 7 cm.

Disponete i biscotti su una leccarda coperta di carta da forno, bucherellateli con una forchetta e fate cuocere a forno statico già caldo a 180° per una quindicina di minuti, fino a che i biscotti non assumeranno una delicata doratura.

Assemblaggio dei biscotti salati con formaggio di capra e confettura di fragole al Porto

Ingredienti:

– Biscotti salati
– Tronchetto e altri formaggi di capra
– Confettura di fragole al Porto e pepe rosa
– Aceto balsamico e fragole per decorare

Tagliate il tronchetto a fette alte circa 2 cm e con uno stampo da biscotti o un piccolo coppapasta ricavate delle forme circolari dagli altri formaggi.

Posizionate il formaggio al centro dei biscotti salati e sopra mettete un cucchiaino abbondante di confettura di fragole al Porto e pepe rosa.
Presentate il piatto decorato con qualche goccia di aceto balsamico e piccole fragole fresche.
Biscotti con formaggio di capra e confettura di fragole al pepe rosa

Condividi...